lunedì 30 ottobre 2017

Il mio piccolo ometto!

Il tempo vola ed è sempre più difficile aggiornare il blog! Complice anche il pc che ha dato di matto per l’ennesima volta e non mi piace scrivere dal telefono!...complice anche il mio rientro al lavoro che seppur part time non mi permette di ritagliare un attimo di tempo per scrivere, ma anche la poca voglia di mettermi sul blog quando ho una preziosissima pausa che sfrutto in mille altri modi!

Tato cresce a vista d’occhio, ora ha quasi 10 mesi! Per me è bellissimo ( ma io sono di parte!ahah!!) , lo guardo sempre ammirata di come sia così bello! È un terremoto non si ferma mai, fa le olimpiadi di gattonamento, è buffissimo con quelle espriossioni da grande, chiacchiera nella sua lingua aliena..si fa mille discorsi seri, batte le mani, saluta, indica la luce, gli orologi, fa l’indiano con la bocca.. ma ancora non mi chiama “mamma” nonostante glielo ripeta 1000 volte al giorno!..arriverà quel giorno!
È un bambino sempre indaffarato, non si può stare fermi nemmeno col passeggino! Io e mio marito lo adoriamo ogni giorno come se fosse una divinità è vero è tanto stancante ma ci ripaga di mille sorrisi e soddisfazioni che la fatica del giorno svanisce.
Ci sentiamo una famiglia vera, felice ed ora più che prima che lui interagisce con noi ci ritroviamo spesso a non credere alla fortuna che abbiamo avuto! Beh! Siamo estasiati da Tato e anche se la partenza con lui è stata in salita ora ci sentiamo finalmente rilassati, le coliche, il nervosismo da reflusso, i vomiti sono ora dei brutti ricordi, con lo svezzamento tutto è svanito e Tato è rifiorito è come se avesse avuto la nuvola di fantozzi e poi pouf!!!! È svanita è abbiamo conosciuto un bambino fantastico e sorridente!
Tante persone quando era piccolo ed io ero esasperata mi dicevano: ti mancheranno questi momenti! Io ora  sono ancora convinta che non ne avrò mai nostalgia, lui è stato tanto male ed io con lui come posso rimpiangere quei giorni??? E invece ora che sto vivendo serena col mio bimbo sereno penso proprio che nonostante la fatica e la stanchezza accumulata data da un bambino indaffaratissimo, questo periodo mi mancherà tanto in futuro!! Non che ora Tato sia un angioletto e gli ostacoli non ci siano! Dentizione..aiuto, febbre, raffreddore notti insonni ma sono cose normali che hanno tutti i bimbi e certo non mi fanno paura!

Insomma tutto procede bene, il rientro a lavoro è stato bello perché nonostante non avessi nessuna voglia di ricominciare, alla fine mi sono ritrovata contenta anche di staccare un po’ da quella routine che oramai avevo da quando era nato Tato. Diciamo che anche se il mio è un lavoro fisico, quelle ore sono una svago per me complice anche il fatto che Tato adora i suoi nonni e quando lo lascio da loro è contentissimo e non gli importa nulla se ci sono o meno.
La mia vita è ripartita, avevo paura del rientro ed invece è stato un cambiamento piacevole per tutti certo per ora ho degli orari agevolati e con la legge sull’allattamento lavoro davvero poco, tra un mesetto ricomincerò con il mio vecchio orario e lì avrò un po’ paura perché ogni giorno avrò orari diversi che forse potranno scombussolare un po’ il piccolo. Vedremo come andrà, intanto penso a noi e alla nostra felicità e quel periodo che si sta avvicinando che ogni anno da cercatrice odiavo tanto: il Natale! Ora ci penso e non vedo l'ora che arrivi il momento di fare l’albero e che Tato distruggera’ in un secondo... vabbè a come evitarlo ci penseremo al momento!

4 commenti:

  1. Sono felice di leggere che il bambino sta bene e che il periodo "buio" sia lontano :) E' bello leggere della vostra gioia.

    Capisco cosa intendi: io ho sempre amato il Natale, ma un anno in particolare, quello dei primi mesi di ricerca, fu davvero angosciante per me. Di lì a poco, la sentenza dell'infertilità. Quasi me lo sentivo che non c'era nulla da gioire.
    Quello dopo, che è stato l'anno scorso, l'ho vissuto in maniera del tutto diversa: ho accettato l'idea della pma e mi sono sentita rinata, oltre ad essermi goduta la mia festa preferita con le persone che amo.
    E quest'anno festeggerò il Natale incinta di 4 mesi, e sono la donna più felice del mondo.

    RispondiElimina
  2. Che nello leggete i vostro progressi! Sono felice di come sta andando tutto, adesso è proprio un momento d'oro, e pensa quando inizierà a camminare, e poi a parlare! !! A me tutti questi progressi riempiono ogni giorno di meraviglia! Un abbraccio forte! !:)

    RispondiElimina
  3. Che bello leggere queste tue parole!

    RispondiElimina
  4. Che bello Tato!!! Che bello leggere che ora sta bene!!! 😘😘😘

    RispondiElimina