mercoledì 11 novembre 2015

Un bel saluto..

Ok sono appena tornata da Firenze..mio marito è scappato aveva appuntamento con un suo amico..io sono sola in casa ed ho bisogno di parlarne con qualcuno. Mia madre? no non ho voglia..chi allora? Il blog..che bellezza il mio sfogatoio n°2 (il primo è il santo di mio marito).

Appuntamento di addio con la gine stramba. Mio marito pensa che sia un appuntamento inutile, vorrebbe esentarsi della sua presenza ma io lo obbligo. Dobbiamo andare insieme! Per fortuna è venuto perché siamo usciti dal centro entrambi con gli occhi lucidi.
Oggi confermiamo che la nostra dolce gine stramba non è solo una dottoressa (capacissima tral'altro) ma prima di tutto è una persona che tratta i suoi pazienti (..e non clienti..sia chiaro) come esseri viventi e non come una coppia tra tante.

Ci accoglie col sorriso e poi ci spiega che è stata davvero male per il negativo, non se l'aspettava proprio e ci dice che purtroppo non può darci altre spiegazioni al nostro mancato attecchimento. Gli ovetti ci sono ma se hanno altri problemi (come ci aveva accennato la Milanese) o se il mio endometrio non li accetta questo non lo può vedere. Gli raccontiamo della visita in Humanitas e lei si illumina perché il caso dei casi, lei ha fatto il tirocinio lì, ci ha lavorato per un po' di tempo ma poi è venuta via perché non ne poteva più della nebbia e gli mancava il suo Arno. Mamma mia lei conosce tutti lì, la Milanese no, ma conosce la responsabile e molti ginecologi. E' su di giri, più di noi, dice che è un ottimo centro che abbiamo fatto bene e che avrebbe mandato una mail a non so chi per avvertire che una sua paziente era in cura da loro e di avere un occhio di riguardo!! La raccomandazione non me l'aspettavo proprio!!! Io mi sento molto sollevata, la scelta è quella giusta e poi abbiamo anche la benedizione della nostra gine numero 1, non posso lamentarmi proprio!

Mi visita, perché nel frattempo il mio ciclo è sempre a rubinetto aperto e da due settimane ho perdite di sangue senza sosta. Tutto ok! C'è un bel disordine, ma tornerà tutto apposto..a parte la mia anemia penso, tra un po' avrò bisogno di una trasfusione!!
Mi chiede se a Milano mi hanno chiesto di fare qualche esame in più. Rispondo niente di che, ormoni al 3° giorno, conta follicoli…lei mi tira fuori un cosa nuova del quale ne avevo sentito parlare da qualche parte ma non ricordo dove: lo scratch endometriale. Non ho capito bene come funziona ma mi sembra una cosa che secondo me va fatta perché è un'intervento che procura una specie di trauma all'endometrio che a sua volta permette una rigenerazione di cellule che possono favorire l'attecchimento. Questa è la mia interpretazione, sicuramente il succo è che favorisce l'attecchimento e quindi l'impianto degli embrioni (stasera googlolo a tutta e prendo una mini laurea in merito).
Si può fare in più modi, con isteroscopia, con pipelle, dipende dai dottori e dalle strutture e va fatta poco prima, meglio un ciclo prima, del ciclo di fecondazione.
 Ora io mi chiedo ma non si poteva fare prima!!!!!Questa usanza della PMA di fare tutto a gradi mi fa un po' incavolare ma lasciamo perdere…..
Visto che conosce il mio super gine e che opera in una struttura convenzionata nella mia citta mi scrive subito una relazione da presentargli per spiegargli i motivi del suo consiglio. Ora il super gine è sovraffollato di appuntamenti, disponibilità minimo 4 mesi..domani so che è in ambulatorio, anche se sono una molto timida, dovrò fare la faccia a culo, presentarmi tra un appuntamento e un'altro, spiegargli tutto, sperare che sia d'accordo, che si presti a farmi questo scratch e chiedergli anche se magari il mese prossimo mi può fare la conta dei follicoli tra il 1° e il 6° giorno del ciclo senza troppo preavviso perché il mio ciclo al momento fa icchè gli pare!…e mi ha vista solo due volte…secondo me mi manda a quel paese…ma domani mattina quando aprirò gli occhi sarò una faccia di culo! (già so che stanotte non chiuderò occhio perché come sempre mi agito quando devo fare la sfrontata!).
La gine stramba ha così premura di me che mi dice di tenerla informata e che se lui non vuole o non può farlo vedrà di inserirmi in un'altra struttura convenzionata senza però promettermi niente perché i tempi sono un po' più lenti. Mi chiedo tra me e me quanto può costare una cosa del genere visto che loro la fanno e non me lo propone; dò un'occhiata ora al loro listino prezzi, ci sono varie voci tra pipelle e biopsia endometriale, non so mica quale intendeva lei ma non mi sembra un prezzo esagerato…forse si sentiva in colpa a farci spendere altri soldi? non lo so ma se domani ho dei problemi gli chiedo quanto costa da loro e se il prezzo è accettabile vado direttamente da lei: senza stress o liste d'attesa varia, basta ne ho abbastanza di aspettare.

Così quest' "ultimo" tentativo si prepara al top. Non voglio tralasciare niente e nemmeno lasciar perdere questo scratch, oramai ho fatto 30 e farò anche 31!! Il nostro colloquio termina qui…ci abbracciamo, si raccomanda di tenerla informata e di chiamarla per qualsiasi problema. Io mi emoziono un po' e a lei gli si velano gli occhi..le chiedo quanto devo e come tutte le volte che sono andata da lei mi dice niente! Non l'ho mai scritto ma tutte le volte che mi ha ricevuto per decidere il da farsi o per parlare della nostra situazione (spesso un'ora di colloquio)non mi ha mai chiesto niente..pensavo che fosse una prassi del centro ma solo oggi capisco che lei ci teneva molto a noi. Sono sentimentale ma quella donna mi ha aiutata tantissimo a farmi vivere questo periodo così difficile in maniera più "allegra", "leggera"….sono stata male, non posso negarlo ma mi ha sempre fatto ridere con le sue battute sugli uomini e con la sua strambaggine!!!
Quindi non è un'addio ma un.."rimaniamo in contatto" che mi piace davvero tanto!!

Domani mi aspetta lo scoglio più grosso!! Affrontare il super gine senza appuntamento. Pauraaaa!!!!

P.s. Non mi sono mica dimenticata del corso preadottivo eh!!!! Non ne ho parlato perché è stato rimandato all'ultimo minuto di una settimana (che rabbia ero tutta agitata..tanto che avevo preso ferie!!!!!) perché la relatrice era malata.






4 commenti:

  1. Risposte
    1. Si davvero..sono rimasta colpita. Molto!!

      Elimina
  2. Come è andata ? Sei riuscita a parlarci? Se ti serve sappi che ho un appuntamento con lui i primi di dicembre,preso per "precauzione", a cui non andrò, quindi se per qualche eventualità ti servisse scrivimi per mail così ti dò i dettagli! Lo scratch endometriale l'ho sentito, adesso si comincia a diffondere anche qui come pratica, ma non la fanno molti! Tienimi aggiornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha! con lui bisogna sempre prevenire io l'ho preso per il 14 gennaio..ma non so se mi serve?è solo che lui è davvero super impegnato!!!Comunque grazie lo stesso ma ieri ho fatto la faccia a culo e sono andata in studio e mi sono infilata tra un appuntamento e un altro…ho risolto tutto. Farà tutto lui non immagini che contentezza!

      Elimina